Bilbao In 4 Giorni Cosa Vedere e Fare Nei Paesi Baschi – Itinerario di Viaggio

3
78
Bilbao cosa vedere in 4 giorni

Itinerario di Viaggio alla scoperta di Bilbao e dei Paesi Baschi. Cosa vedere in 4 giorni a Bilbao con gita fuori porta per visitare San Sebastián. Escursione a San Juan de Gaztelugatxe, un’isola della Spagna che è stata protagonista nella serie de il Trono di Spade.

Cosa vedere a Bilbao in 4 giorni? Se stai pianificando un viaggio nel nord della Spagna alla scoperta dei Paesi Baschi, in questo articolo ti consiglio cosa vedere a Bilbao e approfittare dei giorni che hai a disposizione per visitare altre destinazioni.

Potrai dedicare due giorni alla visita della città di Bilbao e altri due giorni per delle gite fuori porta. Ti consiglio una visita alla città di San Sebastián e un’escursione ad un’isola davvero sorprendente: Gaztelugatxe.

Come raggiungere il centro di Bilbao dall’aeroporto

Per raggiungere il centro della città basta recarsi davanti all’ingresso principale dell’aeroporto, dove ogni mezz’ora parte l’Autobus diretto a Bilbao. L’aeroporto dista solo 9km dal centro e l’autobus impiega circa 20 minuti per arrivare a destinazione.

Il costo del biglietto è di 1,50 € acquistabile anche a bordo prima della partenza.

Cosa vedere a Bilbao in 2 giorni

Sono stato a Bilbao gli ultimi giorni di dicembre, per festeggiare l’inizio del nuovo anno in Europa. Così come è avvenuto l’anno scorso, anche quest’anno ho preferito viaggiare nei giorni di capodanno, per augurarmi tanti viaggi e mete da scoprire in questo 2020.

Bilbao mi ha sorpreso per la sua anima elegante. Prima di partire ero sempre rimasto affascinato dalle foto del Guggenheim Museum, considerato il simbolo della città, e non vedevo l’ora di ammirarlo dal vivo.

Ed è proprio grazie al museo Guggenheim che Bilbao trasmette evoluzione e avanguardia. Tuttavia conserva perfettamente la sua impronta tradizionalista ed elegante, sarà difficile non restare incantati dalla sua architettura urbana.

Durante le passeggiate per le strade del centro storico sono rimasto colpito dall’eleganza di alcuni edifici storici, imponenti e di una bellezza unica.

Per visitare comodamente Bilbao sono sufficienti due giorni. Muoversi a Bilbao è molto semplice, la città è coperta sia dalla linea metro, che da trenini e autobus di linea molto efficienti.

Come sempre io suggerisco di usare il proprio mezzo di trasporto per visitare una città, ovvero i piedi!

Museo Guggenheim di Bilbao

Il Museo Guggenheim è uno dei più noti musei d’arte contemporanea. Progettato dall’architetto canadese Frank Gehry, appartiene ai quattro musei della Fondazione Guggenheim, insieme a Venezia, New York e Berlino.

Diventato il simbolo della città di Bilbao è l’attrazione più popolare della città. Concediti almeno una mezza giornata per la visita al museo, godendoti sia l’esterno che l’interno dell’edificio.

Il museo è qualcosa di spettacolare. Sono rimasto a bocca aperta non appena i miei occhi hanno incrociato il Guggenheim per la prima volta.

Guggenheim Bilbao

L’autobus che dall’aeroporto arriva in città, passa proprio sulla strada che costeggia il museo, quindi la prima cosa che vedrai, non appena arrivi in centro, è proprio questo immenso edificio ricoperto interamente da placche di titanio.

Effetto stupore assicurato! Goditi la vista del Guggenheim da qualsiasi angolo della città a qualsiasi ora del giorno. Ovviamente all’ora del tramonto è spettacolare, di sera la potrai ammirare illuminata dalle luci.

Curiosità: Sapevi che l’architetto Franck Gehry è colui che ha progettato la Casa Danzante di Praga?

Orari e prezzi museo Guggenheim: il museo è aperto tutti i giorni (chiuso il lunedì) dalle ore 10:00 alle ore 20:00 ultimo accesso ore 19:00.

Il prezzo intero del biglietto è di 13€, 6.50€ per pensionati e studenti se acquistati online. In biglietteria 15€ intero, 7,50€ per pensionati e studenti.

Ponte Zubizuri

Il ponte Zubizuri, insieme al Guggenheim, rappresenta uno dei simboli del rinnovamento architettonico di Bilbao.

Il ponte bianco fu progettato dall’architetto Caltrava e inaugurato nel 1997. Sapevi che il ponte ha portato non pochi problemi per gli abitanti di Bilbao?

Ponte Zubizuri Calatrava - Bilbao in 4 giorni cosa vedere

Infatti è conosciuto anche per la sua superficie di cristallo che diventa molto scivolosa in giornate piovose. Ha provocato non poche cadute dei passanti.

Oggi la superficie in cristallo è stata completamente ricoperta da un materiale che evita scivoloni.

Curiosità su Calatrava: Il ponte Zubizuri non è l’unica opera di Calatrava che ha riscontrato questo problema. L’architetto è stato accusato di aver creato problemi anche con gli abitanti di Venezia, dopo la costruzione del Ponte della Costituzione. Scivoloni quando piove anche nel nostro Paese!

Casco Viejo

Casco Viejo è il cuore della città, dove tutto ha avuto origine. Il centro storico di Bilbao è qualcosa di unico con le sue stradine strette popolate da palazzine medievali.

A comporre il centro storico ci sono le sette strade di Bilbao, chiamate Las Siete Calles, che risalgono al 1400.

Nel quartiere si respira la storia di questa città. Le palazzine costruite in un tempo lontano, furono costruite una vicino l’altra per proteggersi, con il sole che a malapena riesce ad infiltrarsi.

Tra le vie incontrerai botteghe di alimentari, bar chiassosi e piccoli negozi di souvernir.

Casco Viejo Bilbao

Nel centro storico tra le attrazioni turistiche si trova il Museo Archeologico, Etnologico e Storico Basco, la Biblioteca Municipale di Bidebarrieta, la chiesa di San Nicolás e Santos Juanese e la cattedrale di Bilbao, ovvero la Cattedrale di San Giacomo del XIV secolo, in stile gotico e uno splendido portico rinascimentale.

A pochi passi da Casco Viejio, il Mercado de la Ribera è il mercato coperto di Bilbao. Con i suoi 10.000 metri quadrati vanta il primato di mercarto coperto più grande d’Europa.

Tantissimi sono i banchetti dove si può acquistare pesce e carne, al piano inferiore c’è l’imbarazzo della scelta su quali pintxos gustare.

Passeggiata per Bilbao, cosa vedere

Tra le altre cose da vedere: Plaza Moyùa, una delle piazze principali situate nel centro di Bilbao. Prosegui lungo la via principale di Bilbao, Gran Vía de Don Diego López de Haro, la via commerciale qui sarà possibile fare shopping.

Uno dei parchi più belli di Bilbao nonché il più grande è il Parco Doña Casilda. Lo spazio verde fu progettato nel 1907 con l’intento di rendere il parco tra lo stile romantico e quello che richiama i giardini francesi.

Poco più avanti vi è lo Stadio di San Mamés, di recente costruzione è stato inaugurato nel 2013. Risulta essere uno stadio a 5 stelle UEFA!

Cosa mangiare a Bilbao

Cosa si mangia di tipico a Bilbao? I Pinchos che in basco sono chiamati Pintxo è il cibo tipico dei Paesi Baschi. Qui mangerai i pinchos più buoni della Spagna.

Sono degli stuzzichini caratterizzati da fette di pane farcite sopra con una varietà di ingredienti diversi, e tenuti saldi con uno stuzzicadenti (pincho significa appunto punta).

Troverai pinchos in tutti i bar di Bilbao, disposti sui banconi pronti per essere serviti.

Cosa vedere e fare a San Sebastián

San Sebastián, conosciuta anche con il nome Donostia in lingua basca, si trova a 100Km da Bilbao.

Dedicare una giornata alla visita di San Sebastián è una meta imperdibile da inserire nel tuo itinerario di viaggio.

San Sebastián è una località di mare molto frequentata dai turisti nel periodo estivo. Vanta di una immensa spiaggia considerata una delle più belle d’Europa.

Passeggiata per il centro storico di San Sebastián

Tra le cose da fare appena si arriva in città è sicuramente una passeggiata per il centro storico.

La Parte Vieja, così come è chiamata a San Sebstian, è la parte vecchia della città ovvero il quartiere storico.

San Sebastián Architettura

Il centro storico è popolato da edifici sorprendenti e di una eleganza unica, alcuni risalgono al XIX secolo.

Da visitare nel centro storico la Basilica di Santa Maria, la Cattedrale di San Sebastian e la Piazza della Costituzione.

Passeggiata sul lungomare la Concha

La passeggiata sul lungomare La Concha è un must della città. La spiaggia si estende per oltre 1 km ed è larga 40 metri, a prima vista sicuro resterai sorpreso dalla sua estensione.

Concha vuol dire conchiglia dovuta dalla forma della baia con al centro l’isola di Santa Clara che è la sua perla.

Ad oggi La Concha è eletta come une delle spiagge più belle d’Europa.

La spiaggia durante il giorno muta di continuo per l’innalzamento della marea. D’estate è molto affollata ma vale comunque la pena di essere vista.

Monte Igueldo, vista panoramica sulla città

Vista dal Monte Igueldo San Sebastián

Godersi la vista panoramica della città dal Monte Igueldo, è sicuramente una delle cose da fare a San Sebastián.

Per raggiungere il Monte Igueldo è possibile salire con una delle funicolari più antiche della Spagna. Inaugurata il 25 agosto del 1912, oggi la funicolare si presenta nel suo aspetto come nel XX secolo.

Sul Monte Igueldo oltre a godervi della vista privilegiata sulla città, c’è un parco divertimenti che hanno fatto divertire diverse generazioni e formano un pezzo della storia della città.

Il divertimento è assicurato! Personalmente ho approfittato dell’attrazione “la casa dell’orrore”, che credo sia rimasto agli anni 80. Un’esperienza che mi ha portato alla mia adolescenza. Sono numerose le attrazioni offerte, e sicuramente sul monte spenderete più di un paio d’ore di permanenza.

La funicolare è aperta nelle seguenti ore: 11:00 – 19:00, con una frequenza di corse ogni 15 min. Il prezzo è di 3,75€ a/r.

Come raggiungere San Sebastián da Bilbao

Per raggiungere comodamente San Sebastián da Bilbao c’è un comodissimo autobus che in circa un’ora e mezza arriva a destinazione.

L’autobus per San Sebastian si prende alla stazione centrale “Biboko Autobus Geltokia”, si trova proprio dietro la fermata metro San Mamés.

Puoi acquistare il biglietto direttamente in biglietteria oppure comodamente sull’autobus. Il costo è di 12.60€ a tratta! Partenze ogni ora.

Escursione a San Juan de Gaztelugatxe

A circa 40km da Bilbao c’è un posto incantato che consiglio assolutamente di inserire nel vostro itinerario di viaggio. Si tratta di San Juan de Gaztelugatxe.

È un’isola della Spagna che si trova nel comune di Bermeo. Qui avrai modo di fare un’escursione per visitare l’eremo di San Juan (San Giovanni Battista), un luogo suggestivo con una vista mozzafiato.

Per quest’attività ti consiglio di considerare almeno una giornata, tra spostamenti e la lunga camminata che ti aspetta lungo il sentiero.

Se sei interessato a scoprire di più su questo luogo, ti consiglio di leggere quest’articolo dedicato a San Juan de Gaztelugatxe: troverai tutte le informazioni su come arrivarci e cosa fare. Ne vale la pena!

Spero che questo articolo ti sia d’ispirazione per un viaggio a Bilbao in 4 giorni alla scoperta dei paesi Baschi. Se hai bisogno di altre informazioni sarò felice di leggerti e aiutarti nei commenti qui in basso.

Segui

Ringrazio la compagnia di volo Vueling per avermi offerto il volo diretto Roma-Bilbao.

Se ti piace la fotografia di viaggio seguimi sul mio profilo Instagram @davidpinto_ ti aspetto!

Al prossimo viaggio,

David!


Potrebbe interessarti: