Travel

Weekend all’estero: come preparare il trolley perfetto

24 gennaio 2018 807
Come preparare un trolley perfetto
Condivisioni

Come fare la valigia perfetta? Un problema che non tormenta solo le donne, ma anche noi uomini. Certo è che per un weekend all’estero non servono poi tantissime cose da mettere nel bagaglio a mano: lo spazio, comunque, è talmente ridotto che anche volendo non potremmo mai esagerare con vestiti e quant’altro.

Il segreto, però, è saper scegliere nel modo corretto cosa portarci dietro: un po’ di criterio, infatti, fa l’uomo saggio e gli permette di non rinunciare a nulla, con il minimo impegno. Come preparare un bel trolley sfruttando al massimo lo spazio?

Cosa portare nel trolley per un weekend all’estero?

Diciamo che le macro-categorie da tenere a mente, quando si fa il bagaglio, sono due: i vestiti e il beauty case. Sebbene i giorni di vacanza siano pochi, richiedono comunque un minimo di vestiario ragionato e naturalmente tutti i prodotti giusti per la cura del nostro aspetto.

Partendo proprio dai vestiti, quali sono i capi irrinunciabili? Senza ombra di dubbio un paio di camicie, un paio di jeans e chiaramente qualche maglione. Questi ultimi, però, risultano spesso voluminosi: meglio scegliere maglioni di lana fine ma calda, perfetti per salvare spazio nel trolley.

Nei grandi negozi online come YOOX, è possibile trovare molti maglioni da uomo di questo tipo. Infine, cosa portare nel beauty case? La crema idratante, il profumo e il kit da barba ma scegliendo i comodi campioncini da viaggio.

Valigia: come farla senza stropicciare le cose?

Prima di ogni cosa le scarpe, che vanno posizionate sul fondo del trolley, incastrandole come fareste per farle entrare nella loro scatola originaria. Poi, è il turno dei jeans e degli altri capi più ingombranti, nel caso abbiate scelto di portarli con voi: potrete arrotolare i pantaloni senza temere alcuna piega, magari mettendo dei fogli di carta sotto ad ogni strato, per migliorare le cose.

Anche i calzini e la biancheria intima possono essere arrotolati, mentre le camicie vanno sempre piegate accuratamente. Ricordatevi anche del beauty case, al quale conviene sempre dedicare un angoletto apposito: potrete ricavare questo spazio piegando le camicie e impilandole in una delle due metà del bagaglio.

Poi, se avete il trolley rigido, potrete sfruttare i rimanenti spazi laterali per inserire accessori come la cintura e le cose tecnologiche come i cavi e i caricabatterie.

Quesi sono i miei consigli su come preparare il trolley perfetto che spero possano esserti di aiuto. Ora non ti resta che preparare la valigia e partire, cosa aspetti? 🙂

Al prossimo consiglio,

David!

img in evidenza freepik.com

Potrebbe interessarti:

Condivisioni

You Might Also Like

Pin It on Pinterest